Pasta e rucola.

 

 

Le foglie sono usate a scopo culinario e apprezzate per il loro sapore deciso. È tipico l’uso dell’insalata di rucola come contorno, inoltre si può utilizzare anche per realizzare un pesto (condimento per la pasta). Anche i semi possono essere usati per esempio per sostituire i semi di senape in ambito domestico, o per ricavarne un olio dal gusto gradevole.

I nomi usati: ruchetta (in usi regionali rughetta) o rucola, o anche ruca, erba ruga, aruca, gruritta.

Oggi vi preparerò la pasta con la rucola e la ricotta salata.

La ricotta secca, o ricotta salata, o ricotta stagionata, in siciliano “ricotta n’furnata” è una varietà di ricottaprodotta e apprezzata in particolare nell’Italia meridionale.

Si differenzia dalla ricotta fresca per essere più “secca” e per un sapore e una consistenza più marcati.

Una variante particolare prevede l’aggiunta di peperoncino rosso, che viene inserito direttamente al momento della raccolta e messa in fuscella. La ricotta secca con peperoncino è un ingrediente di alcuni piatti tipici calabresipugliesi e siciliani, come sulla Pasta alla Norma. La ricotta salata viene utilizzata al posto del formaggio grattugiato[2].

La ricotta secca in commercio è prodotta soprattutto con siero di latte di pecora[2], ma in Sardegna viene prodotta ricotta secca con siero di latte di capra[1], che presenta una consistenza più morbida e la fa utilizzare come prodotto da tavola e non da grattugiare.

Pasta e rucola.

Esistono tante varianti della pasta con la rucola, soprattutto con l'aggiunta di pomodorini. In questa versione ho leggermente cotto la rucola per togliere leggermente  l'amaro e il piccante,  ho aggiunto della ricotta salata e  non ho aggiunto i pomodori. In un'altra versione potete aggiungere delle patate lesse.

Piatto Main Course
Cucina Italian, Mediterranean
Preparazione 5 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo totale 20 minuti
Porzioni 5 Persone
Chef Francesca Tartaglia

Ingredienti

  • 500 Gr Pasta
  • Qu.b Olio di olioliva Extravergine
  • Qu.b. Ricotta salata
  • 200 Gr Rucola

Istruzioni

  1. Far bollire l'acqua per la pasta, non mettetene troppa, in modo da non scolare la pasta e lasciarla cremosa, immergervi la pasta che preferite e a metà cottura,  dopo circa 7 minuti immergervi la rucola dopo averla lavata, far cuocere per 4 --5 minuti e condite con aglio tritato crudo se volete, un filo d'olio e la ricotta salata grattugiata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *