Stampa

I più buoni spaghetti con le vongole

Piatto Main Course
Cucina Italian
Preparazione 30 minuti
Cottura 15 minuti
Tempo per fumetto 20 minuti
Tempo totale 45 minuti
Porzioni 4
Chef Francesca Tartaglia

Ingredienti

  • 1 Kg Vongole Fresche veraci
  • 400 Gr Spaghetti
  • 5 Cucchiai Olio Extravergine d'oliva
  • Qu.b Prezzemolo
  • 1 n. Scalogno
  • 1 n. Carota
  • 1/2 Limone
  • 1 Pezzetto Alga Kombu
  • 1 Sedano Gambo
  • 2 Spicchi Aglio
  • 1 Pezzetto Alga Wakame
  • 2 Litri Acqua
  • 1 Pizzico Curcuma Polvere
  • 140 Gr Sale Per spurgo
  • 1 n. Zucchina
  • 1 Pizzico Pepe Nero

Istruzioni

  1. Iniziate mettendo in frigo in un contenitore due litri d'acqua, 140 gr di sale e le vongole a spurgare per togliere la sabbia eventuale che può trovarsi all'interno. Far trascorrere 12 ore. Sciacquare le vongole sotto acqua corrente e " bussare" sul tagliere con la vongola dalla parte dell'apertura.

  2. Preparare il fumetto con 2 Litri d'acqua, la zucchina o se avete un paio di fiori di zucca senza pistillo,  la punta di un coltello di curcuma, l'alga Wakame,  l'alga Kombu,  uno spicchio d'aglio, il sedano, lo scalogno, la carota e un po' di prezzemolo e far cuocere e ridurre per 20 minuti.

    Questa è la versione semplificata, se, volete ottenere un risultato più saporito e versatile per altri primi a base di pesce, come lo scoglio o il risotto alla marinara, aggiungete: un pomodorino,  code di gambero, la lisca di salmone o un pezzo di rombo o rana pescatrice e far cuocere fino a che la carota diventa morbida. Spegnere e coprire con un coperchio. 

  3. Nel frattempo preparare una padella saltapasta grande con l'olio e l'aglio. Far rosolare l'aglio, tuffarvi le vongole e coprire con un coperchio per 3 minuti e spegnere il fuoco. Filtrare il sughetto ottenuto e metterlo in una pentola, filtrare anche 3 mestoli di fumetto e aggiungerli nella pentola, portare a bollore e cuocervi la pasta, Man mano che si asciuga il liquido, infine, aggiungere mezzo limone spremuto, che farà da addensante e un filo d'olio, aggiungere il brodetto filtrato fino a cottura al dente della pasta,  che deve risultare cremosa. Dovete girare la pasta continuamente. Una volta cotta unire le vongole e una manciata di prezzemolo e un pizzico di pepe nero. 

  4. Come potete notare non c'è l'uso del vino bianco, che però potere bere a tavola e la pasta non va salata, l'alga e le vongole già danno sapore. Mi raccomando scegliete sempre prodotti freschi e di ottima qualità. Buon appetito!