Il pane all’ortica e l’ortica

Vi sembrerà strano sentir parlare di pane all’ortica e invece già utilizzata contro le artriti sin dall’Antico Egitto. Usi medicinali dell’ortica sono riportati da TheophrastusPlinio il VecchioIppocrate e numerosi antichi greci: i soldati romani, ad esempio, la utilizzavano per trattare la stanchezza muscolare e i reumatismi.

Le ortiche sono usate in cucina dai tempi dei Greci e dei Romani in tutta Europa, e costituiscono ancor oggi un alimento diffuso nelle aree rurali. I germogli e le foglie ancora tenere si raccolgono in primavera, prima della fioritura. La cottura distrugge i peli urticanti.

L’ortica contiene una quantità significante di minerali, come calcioferro e potassio, vitamine (vitamina Avitamina C), proteine e amminoacidi, che ne fanno un alimento ad alto valore nutritivo, adatto ad esempio a diete vegetariane. I valori nutrizionali variano a seconda del periodo di raccolta e diminuiscono con la preparazione e la cottura.

Le foglie e i germogli oltre che per pane e biscotti, si usano nei risotti, nei minestroni, nelle zuppe, nelle frittate, nelle torte salate e nelle frittelle.

Il pane all'ortica

Piatto Breakfast
Cucina Italian
Preparazione 15 minuti
Cottura 30 minuti
Lievitazione 3 ore
Tempo totale 45 minuti
Porzioni 6
Chef Francesca Tartaglia

Ingredienti

  • 330 Gr Acqua Tiepida
  • 200 Gr Farina manitoba Tipo 0
  • 200 Gr Farina integrale Tipo 2
  • 200 Gr Farina Tipo 00
  • 12 Gr Sale
  • 15 Gr Lievito di birra Fresco
  • 6 Gr Zucchero
  • 200 Gr Ortica
  • 0,10 Gr Olio di oliva qu.b. Extravergine
  • 3 Foglie Ortica Foglie
  • Qu.b Farina di mais

Istruzioni

  1. Lavare l'ortica mettere da parte 3 foglie per decorare, lessare l'ortica rimanente e farla scolare. Non gettare l'acqua di cottura, poiché la useremo per impastare.  Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida, aggiungere lo zucchero, mescolare e aggiungere metà della farina. Una volta ottenuto un impasto cremoso, aggiungere il sale e l'ortica frullate e poco alla volta la farina restante. Se usate l'impastatrice, la pasta deve staccarsi dal bordo, l'impasto deve essere liscio ma non duro. Oliare un contenitore di plastica e chiuderlo con la pellicola trasparente. Far lievitare per tre ore a temperatura ambiente. Preriscaldare il forno a 240 gradi. Posizionare uno accanto all'altro sul piano da lavoro due fogli di pellicola trasparente. I fogli devono sovrapporsi leggermente. Infarinate con l'aiuto di un setaccio le pellicole e posizionare le foglie di ortica. Trascorse le tre ore versare l'impasto sulle pellicole. Rivestire una teglia con carta forno e una manciata di farina di mais. Con un solo gesto capovolgere, aiutandovi con la pellicola, l'impasto sulla teglia, che avrete posizionato immediatamente accanto alle pellicole. Gettare la pellicola e Infornate, cuocete per 10 minuti e poi abbassate la temperatura a 220 e cuocete per altri 20-30 minuti.

    pane all'ortica